Best Brands 2024: presentata la nona edizione dedicata alle “United Generations of Best Brands”

United Generations of Best Brands

10.01.2024

Best Brands 2024: presentata la nona edizione dedicata alle “United Generations of Best Brands”

Quest’anno anche tre nuove classifiche su: servizi, momentum e generazioni.

I vincitori saranno annunciati il 20 marzo negli Studi Rai di via Mecenate a Milano.

Milano, 10 gennaio 2024 – Rigenerare il proprio modo di comunicare in un mondo in cui le generazioni si succedono rapidamente è una sfida e un’opportunità per le marche che devono oggi intercettare tendenze comuni all’interno di una audience sempre più ampia e generale; "United Generations of Best Brands" è il tema della nona edizione di Best Brands, presentata oggi nel corso di una conferenza stampa presso la sede di UPA – Utenti Pubblicità Associati, durante la quale sono state raccontate le novità della classifica internazionale indipendente sulle migliori marche 2024.

Il progetto, lanciato nel 2004 in Germania da GfK e Serviceplan Group, è patrocinato in Italia da UPA e sostenuto dai partner fondatori Rai Pubblicità, 24 ORE System, IGPDecaux, ADC Group. Da quest’anno, ai partner si aggiunge anche Community, società leader nella creazione, gestione e difesa della reputazione di imprese e istituzioni finanziarie, oggi parte di Excellera Advisory Group, la più grande realtà italiana di consulenza nei corporate affairs.

“UPA ha sempre creduto nell’iniziativa di premiare le marche che si sono distinte in base alle quote di mercato e alle preferenze delle persone. In questi anni incerti, in cui abbiamo saputo reagire al doppio KO pandemia/guerra, sono state premiate le marche che hanno disegnato curve nella memoria, che hanno incoraggiato tendenze, che hanno segnato il presente, o rinnovato i valori passati o che hanno costruito i valori futuri. Marche, insomma, che hanno alimentato le emozioni. Il motto di United Generations of Best Brands è centrato” – ha dichiarato Lorenzo Sassoli de Bianchi, Presidente di UPA – “raccomandando comportamenti di comunicazione sempre più responsabili e trasparenti perché azienda e marca rappresentano un connubio inscindibile”.

Il tema di quest’anno affronta un nodo cruciale per le marche e il loro futuro. La multigenerazionalità è una realtà che non possiamo più ignorare. In un mondo sempre più interconnesso, le persone di tutte le età interagiscono tra loro, condividono valori e aspirazioni. I brand che vogliono essere rilevanti per il futuro devono essere capaci di intercettare lo spirito del tempo e di comunicare potenzialmente con tutte le generazioni. Per farlo, devono saper innovare, promuovere sostenibilità e inclusione, valorizzare le differenze e creare legami autentici.  Siamo di fronte ad una sfida, ma anche ad un’opportunità. I brand che sapranno coglierla saranno quelli che costruiranno il futuro.” -  ha commentato Giovanni Ghelardi, CEO di Serviceplan Group Italia.

 

Alle due classifiche storiche "Best Product Brand" e "Best Growth Brand", che premiano i migliori prodotti e la crescita anno su anno, dal 2024 si affiancano altre tre nuove classifiche. "Best Service Brand" premierà i migliori brand di servizi, mentre “Best Momentum Brand” sarà dedicata alle marche che presidiano maggiormente i temi che riguardano il prossimo futuro. Infine, la classifica speciale di questa edizione sarà “Best Generation Brand” che premierà le marche in grado di parlare a tutte le generazioni.

La ricerca si svolge coinvolgendo 5.000 consumatori per complessive 15.000 valutazioni. Il risultato produce le cinque classifiche "Best Product Brand", "Best Service Brand", "Best Growth Brand", "Best Momentum Brand" e “Best Generation Brand”.

“Come ogni anno Best Brand evolve e si innova, esattamente come il mercato. La ricerca mette in luce le marche che – in un contesto socio-economico e geo-politico particolarmente sfidante – sono state in grado di interpretare i bisogni e le attese nelle varie generazioni di consumatori. I Best Brand sono quei protagonisti del mercato in grado di comprendere al meglio i differenti segmenti della popolazione e sintonizzarsi con quei valori che attraversano più generazioni, con linguaggi e racconti specifici.” -  ha aggiunto Enzo Frasio, Amministratore Delegato per il business congiunto di NielsenIQ e GfK Italia.

La presentazione, nel corso della quale verranno svelati i risultati dell’indagine, si terrà il 20 marzo presso gli Studi Rai di via Mecenate a Milano con il contributo di Teads e degli sponsor tecnici Atelier Esse, Mionetto, BKM Production, Neverest, Fedrigoni e Althea Grafiche.

 

La serata sarà articolata in una serie di interventi di esperti di marketing, comunicazione e sociologia, che discuteranno di argomenti quali: i cambiamenti nei valori e nei comportamenti delle diverse generazioni, il ruolo della tecnologia nella costruzione di relazioni tra marche e consumatori e le strategie per creare un'esperienza di marca unificata per tutte le generazioni.

Sarà presente Nicola Palmarini – Direttore di UK's National Innovation Centre for Ageing (NICA) – che ha accompagnato il lavoro del Club dei Best Brands come Expertise Partner. Durante la serata del 20 marzo racconterà il suo punto di vista sulla Longevity Economy, sulla coesistenza di sempre più generazioni e sul fenomeno della Intergenerazionalità.

Durante l'evento sarà annunciato anche l'Innovation Award 2024 sostenuto, a partire da questa edizione, anche da Teads, azienda leader nel settore della pubblicità digitale. 

Il premio viene assegnato alla marca che ha dimostrato di aver apportato un contributo significativo all'innovazione nel marketing, attraverso l'utilizzo di nuove tecnologie, strategie o idee e si aggiudica 120.000 euro in spazi pubblicitari di IGPDecaux, 24 ORE System e Teads.

A seguire il Gala 2024, allestito con Pasta Armando presso le Officine del Volo, sarà come tutti gli anni un importante momento di condivisione dei risultati della ricerca e di networking per gli ospiti del mondo dell’imprenditoria, della comunicazione e dell’entertainment presenti alla serata.

 

Nel 2023 si sono tenuti anche i lavori della terza edizione del Best Brands Club, il think tank realizzato in collaborazione con 24 ORE System e Rai Pubblicità. Una serie di incontri per riflettere sul futuro e sul dialogo che le marche dovranno riuscire ad instaurare con i consumatori per affrontare il tema della multigenerazionalità; i risultati dei lavori saranno la base per la stesura del Libro Tre, curato da Giampaolo Colletti, giornalista ed esperto di marketing.

Il 6 maggio prossimo, presso l’onoraria casa dei Best Brands, il Mudec – Museo delle Culture di Milano, si terrà la presentazione del libro che rappresenta l’apice dell’operazione culturale del Club e che si propone come un viaggio all’interno della brand culture dedicato ai professionisti del marketing al fine di orientarsi in uno scenario complesso e in continuo divenire.

Per maggiori informazioni sul progetto Best Brands Italia, visitate il sito: best-brands.it
Contattaci!
Vorname Nachname Photo
Carole Masala
PR & Communication Specialist
Contattaci!
Si prega di inserire un indirizzo email valido.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.